Archivio tag: esami di stato

Prima prova di italiano: ecco le possibili tracce

Il grande giorno sta per arrivare e, di sicuro, in questa era fatta di internet e di smartphone tutti i maturandi saranno alla ricerca di possibili indicazioni su quelle che potrebbero essere le tracce della prova di italiano. Questo dovrebbe, in qualche modo, servire ad arrivare più o meno preparati alla fatidica data di mercoledì 17 giugno 2015, giorno in cui si scoprirà se i suggerimenti dati dalla rete sono stati o no validi. Ma quali sono le tracce che circolano online? Una delle tracce più quotate riguarda l’Expo che proprio in questi giorni si sta svolgendo a Milano e che vede il nostro Paese protagonista indiscusso del panorama mondiale. Altra possibilità molto accreditata è quella di un tema sull’ISIS, altro argomento di scottante attualità, che si potrebbe anche legare al tema generale del terrorismo internazionale permettendo, quindi, anche degli excursus molto importanti. Queste due tracce non permettono errori: si deve necessariamente essere informati in merito, senza possibilità di essere troppo vaghi. Ma di solito, accanto ai temi di attualità, ci sono anche le tracce letterarie e quelle storiche. Vediamo, quindi, quali potrebbero essere gli autori, i poeti e i grandi scrittori che potrebbero uscire in questa maturità 2015. Il primo grande nome che si fa è quello di Dante Alighieri, sommo poeta italiano e autore di un capolavoro senza tempo come la Divina Commedia. Potrebbe essere proprio l’analisi dell’opera in questione a far tremare gli studenti, ma non è l’unica voce di corridoio perché anche quest’anno, come sempre, è partito un toto autore che vede in lizza anche un altro gigante della letteratura italiana, ossia Pier Paolo Pasolini: quest’anno ricorre il 40esimo della sua morte e potrebbe essere un valido modo per omaggiarlo. Tuttavia non finisce qui, perché si parla anche di un possibile tema sulla figura di Giovanni Paolo II, il Papa amato da tutti e morto esattamente 10 anni fa. Si potrebbe, quindi, chiedere agli studenti di profilarne la personalità, l’operato, il rapporto con i fedeli e così via. Per quel che concerne, invece, i temi storici, che solitamente sono quelli che maggiormente preoccupano i ragazzi, si potrebbe dover parlare o della Liberazione d’Italia, dato che sono passati 70 anni, o di Malcom X, per celebrare il 50 esimo anniversario della morte. Come si può notare, di spunti ce ne sono tanti, anche se per avere la certezza di quello che effettivamente sarà si dovrà attendere l’inizio dello svolgimento dei temi, mercoledì 17 giugno. Una data che molti studenti aspettano con ansia e altri con terrore, ma, in ogni caso, un traguardo importante che segna la vita di tutti. La porta di ingresso verso il mondo del lavoro o verso il mondo universitario.