Archivio tag: Scienze della Comunicazione

Sbocchi di lavoro per chi studia Scienze della Comunicazione

Studi Scienze della Comunicazione? Ecco gli sbocchi di lavoro che potresti avere con questa laurea.

Una delle lauree più diffuse in Italia ma da sempre più bistrattate è quella in Scienze della Comunicazione. Si tratta di un corso di laurea della durata di 3 anni ( con l’aggiunta dei 2 anni di specialistica se si desidera continuare a studiare) nel quale ci si occupa di comunicazione praticamente a 360°. Gli esami sono abbastanza variegati: si passa dalla linguistica per poi arrivare all’informatica passando per la sociologia e la letteratura italiana in genere.

Studiare Scienze della Comunicazione, checché se ne dica, porta comunque a degli sbocchi lavorativi. Qui di seguito abbiamo definito quali.

1. Organizzatore di eventi

Con una laurea in Scienze della Comunicazione è possibile diventare organizzatore di eventi. In questo caso, vi occuperete di organizzare un evento a tutto tondo, gestendo ogni suo aspetto. Vi occuperete, infatti, di progettare una fiera, di scegliere la location, di organizzare l’esposizione e così via. Potreste anche promuovere eventi culturali, benefici ma anche matrimoniali, perché no. Insomma, un lavoro molto eterogeneo e stimolante.

2. Lavoro nel mondo digital

La laurea in Scienze della Comunicazione permette anche di lavorare nel mondo dell’informatica. Di fatti, specializzandosi nel digitale potreste diventare Social Media Manager, SEO Specialist, Web Content Manager e così via. Tutti lavori che si occupano di studiare e progettare tutto ciò che concerne i siti web ed il mondo dei social. Anche in questo caso si tratta di un lavoro stimolante poiché potreste venire a contatto con aziende sempre diverse, sia per budget che per linea aziendale.

3. Lavoro nelle pubbliche relazioni

Chi si occupa di pubbliche relazioni gestisce a tutto tondo l’immagine comunicativa di un’azienda. In altri termini, studia la comunicazione di impresa, sia da un punto di vista tradizionale che più innovativo. Da un punto di vista più pratico, il PR gestisce i comunicati stampa, i social e rappresenta l’azienda in tutto e per tutto da un punto di vista comunicativo. In questo caso, oltre alla laurea in Scienze della Comunicazione è necessario fare tanta esperienza sul campo, magari in agenzie specializzate in pubbliche relazioni Milano, al fine di conoscere strategie e metodi di lavoro pratici di chi è già esperto di questo mestiere.